L’oro dell’Argentario

L'oro dell'Argentario

DIFFICOLTA'

Impegnativo S2

DURATA

4 ore

DISTANZA

30 km

TERRENO

dislivello 900 m

" data-plyr-config='{"controls": [], "muted": true }'>

Da Terrarossa al convento dei Passionisti e sù fino in vetta al Monte per poi scendere nelle vallate e chiudere l’anello da Porto Ercole

Il punto di partenza è fissato in località Terrarossa. Partiamo subito con una bella salita nel bosco di sughere e lecci fino al convento dei padri Passionisti fondato da San Paolo della Croce agli inizi del ‘700. Da lassù, dove si gode di un panorama unico su Orbetello e le lagune di levante e ponente, saliremo ancora fino al punto più alto del nostro tragitto raggiungendo la quota di 600mt ca dopodichè comincia una bella discesa nel versante interno del Monte Argentario e improntando una serie di saliscendi raggiungiamo la strada Panoramica con scorci mozzafiato sull’arcipelago toscano, fino a raggiungere Port’Ercole, borgo incantevole con le sue rocche difensive, il palazzo del Governatore e la baia del porto con i suoi pescatori sempre a lavoro.

Rientriamo lungo la ciclabile che passa da Cala Galera dove si producono yatch di alto livello.

Informazioni utili

Punto di partenza: Parcheggio di Terrarossa

Cosa Portare: snack per merenda, borraccia con almeno un litro d’acqua (possibilità di rifornirsi anche durante il percorso), caschetto bici, guanti da bici, pantaloni da bici con fondello (non fondamentali ma consigliati), occhiali da sole, crema solare, repellente anti insetti e k-way

richiedi informazioni

Warning: Use of undefined constant php - assumed 'php' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/customer/www/alberesevacanze.it/public_html/wp-content/themes/bomber_theme/php/layout5.php on line 16

Richiedi un preventivo gratuito

Chiamaci